Staff

Manager/Istruttore

foto premio margottiniStefano Valentino è responsabile della formazione al Press Club Brussels Europe. E’ fondatore di MobileReporter, piattaforma di giornalismo partecipativo che ha vinto il concorso IPI News Innovation Contest 2012, finanziato da Google. Ex-blogger su Repubblica.it, è uno specialista di green economy e giornalismo digitale. E’ membro del Future Media Lab nell’ambito dell’European Magazine Media Association ed è stato speaker in diversi convegni mondiali di giornalismo, tra i quali il Festival Internazionale di Giornalismo di Perugia. Ha lavorato come giornalista freelance per gli ultimi 15 anni, facendo reportages da oltre 30 paesi, sia come corrispondente UE che estero, coprendo vicende politiche, economiche e sociali in Europa, Balcani, Caucaso, Medio Oriente, Africa Centrale e Sud / Est asiatico. Negli ultimi anni è diventato uno specialista di economia verde, svelando i collegamenti esistenti tra gli interessi economici e l’ambiente, la salute, l’energia, la sicurezza alimentare, i cambiamenti climatici e le risorse naturali. Dal 2010, i suoi progetti di inchiesta hanno ricevuto sovvenzioni da prestigiose fondazioni giornalistiche, tra cui la Society for Environmental Journalism, il Fund for Investigative Journalism, il Fonds Pascal Decroos e il European Fund for Investigative Journalism. Le sue storie sono apparse sulla stampa internazionale e le maggiori testate in diversi paesi, tra cui the Guardian (UK), Le Vif l’Express e European Voice (Belgio), la Repubblica e il Sole 24 Ore (Italia), NRC Handelsblad (Paesi Bassi), Christian Science Monitor e New Africa Media (USA), e Inter Press Service (globale). E’ un ex-borsista Fullbright negli USA, dove ha tenuto diversi seminari sul giornalismo collaborativo e ambientale, e un ex-International Visiting Scholar presso la Scuola di giornalismo di UC Berkeley, classe 2009/2010, dove si è specializzato nella produzione multimediale per il web. Dal 2012, ha addestrato giovani studenti in giornalismo e stagisti sugli strumenti di editoria digitale e strategie di social media sui temi inerenti all’Ue. Nel 2006, ho vinto il premio Citigroup  Journalism Excellence Award per il migliore servizio economico in Italia.

Segretario 

polidoro

Tommaso Polidoro è nato a Cassino il 30 Maggio 1951. Negli anni ‘70 ha collaborato all’allestimento di opere di e con Eduardo De Filippo: al Festival dei due Mondi di Spoleto (“Napoli Milionaria”), al Teatro Eliseo (“Le Voci di Dentro” e “Natale in Casa Cupiello”), a Cinecittà per le commedie destinate alla RAI “Il Cilindro”, “Il Sindaco di Rione Sanità”, “Gennariniello”,  “Quei Figuri di Tanti anni fa”. Alla fine degli anni ’80 per due anni è stato collaboratore ufficiale del Teatro Argentina di Roma. Nel 1990 nell’abito di “Taormina Arte” ha presentato lo spettacolo teatrale di Steve J. Spears  “Un pezzo di Paradiso”, con Arnoldo Foà. Critico Teatrale dell’E.T.I. (Ente Teatrale Italiano). Dal 1991 al 1993 è stato Regista RAI. È stato membro della giuria del “Festival Internazionale Scuole di Cinema”, in collaborazione con il C.I.L.E.C.T.-C.I.C.T. UNESCO. Tra i fondatori di Atina Jazz, è stato direttore artistico di “Savigliano Jazz”, “Lyric  Theatre Festival”, “Premio Marcello Mastroianni”, “Comicittà”, “Donne in Celluloide”. Docente presso il corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e presso l’Accademia di Belle Arti di Frosinone, svolge attualmente la sua attività nel mondo del giornalismo e della comunicazione. Nel 2012 esce il suo libro “I Teatri di Roma nelle fotografie di Tommaso Le Pera”. È coordinatore della Commissione Macro Area  – Innovazione e Formazione A.S.R – (Associazione Stampa Romana). È Presidente della formazione del Gruppo Romano Uffici Stampa ed è Delegato alla formazione dell’E.A.P.O.& IC , “European Association of the Press Office and Institutional Communication”, con sede a Bruxelles. È membro dei Comitati Scientifici dei Premi Internazionali di Giornalisno “Terra del Mediterraneo – Bari”, “Giornalisti del Mediterraneo – Otranto”  e “ARGIL- l’uomo europeo – Roma ”.

Coordinatore Bruxelles

franciosiMaria Laura Franciosi ha aiutato a fondare il Brussels Europe Press Club, dove ricopre la carica di presidente fondatore e membro onorario del consiglio di amministrazione. E’ giornalista dal 1973, ha lavorato (1977-2000) all’Agenzia ANSA (Roma, Londra, Bruxelles come capo servizio). Attualmente collabora con l’associazione Journalists at Your Service (J@YS),  di cui è presidente, per aiutare i giornalisti da tutto il mondo a capire le istituzioni europee. Ha anche collaborato con lo European Journalism Centre ad organizzare incontri, seminari e conferenze su tematiche di interesse europeo. Ha curato progetti speciali per giornalisti di India e Corea del Sud, Turchia e Tunisia, dove si è recata per parlare di temi europei. Ha anche pubblicato articoli su numerose testate giornalistiche (tra cui Il Sole 24 Ore, Avvenire, Il Corriere del Ticino, Italia Oggi, L’Indro ecc). Ha insegnato Lingua e Letteratura inglese all’Università di Roma (1970-1977). Laureata in Scienze Politiche all’Università di Roma, è stata dal 1967 al 1970 titolare di cattedra (Lecturer) responsabile dei corsi di Language and Politics della London School of Economics and Political Science di Londra. Ha anche seguito il corso post laurea per il Master of Science in International Relations (M Sc.Econ in European Institutions). Tra il 1972 e il 1974 ha collaborato con la BBC per la compilazione di un corso radiofonico di lingua italiana “Punti di Vista” basato su interviste condotte in Italia.

Coordinatore Roma

s200_marica.spallettaMarica Spalletta è ricercatore di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso la Link Campus University di Roma, dove insegna Media e politica e Storia della comunicazione e dei media. Dottore di ricerca in Culture della comunicazione (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), in precedenza è stata assegnista di ricerca alla LUISS Guido Carli (2006-2010) e ricercatore all’Università degli Studi Guglielmo Marconi (2011-2014). Dal 2003 al 2009 è stata senior researcher presso il Centro di ricerca sulla comunicazione della LUISS, diretto Massimo Baldini e Derrick De Kerckhove. I suoi interessi di ricerca vertono principalmente sui rapporti tra il sistema politico e il sistema dei media, con particolare riferimento ai processi di mediatizzazione e popolarizzazione dei fenomeni giornalistici, ai meccanismi di costruzione e percezione della credibilità nei giornalismi specialistici ibridizzati, nonché sulle criticità etico-deontologiche connesse alla mutazione dell’ecosistema dell’informazione.

Istruttore web 

2f5bbb0Antonella Blasetti è responsabile della comunità di sviluppatori Google per Roma, Lazio e Abruzzo. E’ il fondatore della società di sviluppo software Information Design dove lavora come direttore tecnico e project manager per ingegneria del software, sistemi di supporto, formazione e consulenza. E’ stata responsabile per la progettazione e il coordinamento di molti progetti di formazione e sviluppo di software per grandi aziende, quali Alenia, American Express, Deutsche Bank, Elf Italia, Danone Group, Johnson & Johnson, Mercedes-Benz Italia (Daimler),  Procter & Gamble, Telecom Italia. E’ ex professore assistente e research fellow nel campo del database design al corso di scienze informatiche presso la facoltà di gestione aziendale ed economia all’Università La Sapienza di Roma.

Consulente networking

LoreFoto profilonc Dhimgjini è Responsabile delle Relazioni con il Pubblico diEurocapital Consulting ltd, una società di consulenza specializzata in scrittura e gestione di progetti europei. Collabora con ASSET (Agenzia di Sviluppo Sociale ed Economico del Territorio) per quanto riguarda gli aspetti sociali, ambientali e di governante delle politiche europee. E’ esperto di Gestione Qualità della Norma ISO2009 e ha diversi anni di esperienza e conoscenza dei fondi europei. Riserva una particolare attenzione alle questioni concernenti l’ambiente, l’informazione, l’imprenditoria giovanile e gli affari economici. Dal 2013, collabora con progetti di formazione in giornalismo investigativo.

Consulente comunicazione

andrea-maresiAndrea Maresi è membro di gabinetto del Commissario AGCOM Antonio Preto e in precedenza è  stato il responsabile delle relazioni con i media del Parlamento Europeo per l’Italia. Dopo aver lavorato dal 1999 al Parlamento europeo, è stato portavoce aggiunto del vicepresidente della Commissione Europea Antonio Tajani. Dal 2005 ha lavorato come giornalista freelance a Bruxelles ed è iscritto all’Ordine dei Giornalisti.